Perché controllare i trends Google? Guida su come usare Google Trends

Scrivere contenuti che siano in grado di apportare valore al blog o al sito aziendale è fondamentale per attirare l’attenzione delle persone interessate a un determinato argomento. Per poter intercettare i loro bisogni e fornire contenuti utili ci vengono in aiuto diversi tool SEO, in particolare, nei prossimi paragrafi, ci soffermeremo su Google Trends.

I trends Google sono particolarmente utili per capire quali sono le reali esigenze del target di riferimento, un tool che rende la vita molto più semplice per chi deve costruire dei piani editoriali  e scrivere articoli capaci di posizionarsi sui motori di ricerca.

Google trends: cos’è?

Google Trends è un servizio lanciato nel 2006, un tool gratuito con il quale è possibile scoprire quali sono le ricerche più frequenti in base all’area geografica.

È possibile impostare ricerche per nazionalità, lingua e periodo di tempo, mentre, per quelle effettuate in Italia, si possono scegliere le regioni, in modo da avere un quadro chiaro sulla differenze di ricerca nelle varie zone.

Il tool può essere utilizzato con e senza account Google, ma consigliamo di usarlo per avere una maggiore capacità di personalizzazione dei dati e dei risultati.

Un altro aspetto interessante di questo strumento è la possibilità di monitorare una query specifica e vedere se l’interesse aumenta, diminuisce o resta stabile. Un dato utile che permette anche di prevedere se un contenuto attirerà l’attenzione del pubblico.

Per cosa è utile usare Google Trends?

Google Trends può essere utilizzato per molteplici finalità SEO e di marketing, ad esempio, si può effettuare uno studio sulle ricerche più frequenti e poi realizzare una landing page di successo per portare traffico targetizzato.

I trend Google sono molto utili anche per trovare degli spunti per creare il piano editoriale per il blog, per scoprire alcune keyword su cui puntare, individuare gli argomenti di tendenza per una strategia di email marketing o social media marketing, etc.

Google Trends è uno strumento utile a SEO Specialist, Web content editor, Copywriter, Giornalisti, social manager, marketing manager e altri professioni di content marketing.

Come usare Google Trends

Come prima cosa bisogna raggiungere la pagina ufficiale di Google Trends, all’interno della barra di ricerca inserire l’argomento o la parola chiave d’interesse.

Successivamente, nella schermata, è possibile prendere visione di diversi dati così suddivisi:

  • Interesse nel tempo
  • Interesse per regione
  • Argomenti correlati
  • Query associate

Nelle varie opzioni disponibili è possibile scegliere la regione o la città, sapere quali argomenti e query sono più cercate o in aumento e studiare l’andamento dell’interesse in determinati periodi.

Argomenti Correlati

Questa è una sezione molto importante perché mostra l’interesse che gli utenti hanno mostrato verso temi correlati a quello principale. Ad esempio, chi ha cercato “caldaia a condensazione”, può avere avuto interesse anche per “Bonus caldaia 2022”.

Gli argomenti correlati possono essere visualizzati tenendo conto dell’interesse sulle query: 100 indica che è il tema più ricercato, quelle in aumento sono segnalate come Impennata.

Query associate

In questo box sono presente le query che le persone digitano sullo stesso argomento, si differenzia dagli argomenti correlati, perché permette di approfondire in modo preciso i temi.

Vengono mostrati dati relativi alle query più usate e quelle che registrano un aumento maggiore.

Confronto tra più argomenti

Una funzione utilissima che permette di ottenere in un solo grafico una serie di dati paralleli tra più keyword inserite.

È possibile aggiungere fino a 5 parole chiave o argomenti che vengono mostrati in un unico box, in cui è possibile visionare l’andamento dell’interesse del singolo argomento per paragonarlo agli altri.  

Ci sono linee diverse sul grafico che aiutano a comprendere l’andamento dei singoli argomenti inseriti e, in più in basso, altri box per perfezionare ulteriormente la ricerca in base all’area geografica e all’interesse.

Insomma, Google Trends è davvero uno strumento interessante e utile a ottenere spunti su nuovi contenuti da produrre in qualsiasi ambito del digital marketing e della SEO.  

Articoli correlati

Web Advertising
Digital Marketing
Marketing Formula

Web Advertising: cos’è? Chi è il web advertiser?

Da diversi anni il modo di comunicare, informarsi e interagire è cambiato, oggi le aziende devono intercettare il proprio target utilizzando una comunicazione prevalentemente online. L’utilizzo diffuso dei dispositivi mobili e l’evoluzione delle reti internet, ha portato oltre il 90% dei consumatori a spostare l’attenzione online, in particolar modo, quando si tratta di acquistare un

Leggi Tutto »
campagne dem
Digital Marketing
Marketing Formula

Cosa sono e come usare le campagne DEM?

Le campagne DEM sono uno dei tanti strumenti di marketing a disposizione delle aziende e dei professionisti per far crescere il business. L’utilizzo delle DEM può avere diverse finalità, tra cui quella di migliorare il dialogo con i propri clienti e di proporre offerte mirate e di reale interesse per il proprio pubblico. In particolare,

Leggi Tutto »
spotify advertising
Digital Marketing
Marketing Formula

Come utilizzare la piattaforma di annunci Spotify Advertising

Spotify conta più di 400 milioni di utenti attivi in tutto il mondo e quasi 170 milioni utilizzano un account premium. Un utente trascorre mediamente circa 3 ore al giorno su Spotify, con questi numeri è facile intuire l’importanza di Spotify Advertising. Parliamo della piattaforma pubblicitaria di Spotify che permette la creazione e la gestione

Leggi Tutto »
Torna su

Questo sito web utilizzi cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare traffico. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi