Social media marketing: come iniziare

Considerato che quasi la metà della popolazione mondiale è presente sui social network, e che i tuoi clienti sono probabilmente già attivi su tali piattaforme, come imprenditore non puoi sottovalutare l’importanza del social media marketing, ovvero l’uso strategico dei canali social per poter costruire e rafforzare il proprio brand, condurre il traffico verso i propri prodotti e servizi, convertire l’utenza in clientela.

Ma cos’è esattamente il social media marketing? Da che cosa è composto? E come puoi iniziare a sviluppare con un successo una strategia di marketing sui social media?

Social media marketing: l’importanza di avere un piano

La prima cosa che vogliamo condividere con te è la necessità di disporre di un piano di azione: la formulazione di una strategia per i social media è generalmente compito di un professionista (il social media marketer), che con le sue competenze, conoscenze ed esperienze in materia, sarà in grado di presentarti un piano coerente con gli obiettivi che vuoi raggiungere.

Social in marketing: quali piattaforme?

Una volta che avrai definito i primi passi iniziali con cui strutturare la tua strategia di social media marketing, individuando obiettivi e target, dovrai scegliere su quali piattaforme orientare il tuo piano di azione.

Naturalmente, non sei obbligato a presidiare tutti i canali social: dovrai invece puntare su quelli in cui i tuoi clienti sono maggiormente presenti con un buon livello di coinvolgimento.

Dunque, la scelta delle piattaforme giuste per la tua azienda dipende proprio dal passo precedente: l’analisi del tuo target, all’interno della strutturazione del piano strategico di social media marketing. Il social media marketer effettuerà tali valutazioni esaminando i dati per ciascuna piattaforma, demografici e non solo, individuando quali tra Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn (e non solo!) possano fare meglio al caso tuo.

Curare le impostazioni di base sui social

Fatto ciò, arriverà il momento di impostare una buona base di azione, partendo dalla cura delle impostazioni di base. Predisponi con attenzione il tuo profilo, carica delle immagini coerenti con il tuo brand, scrivi delle corrette informazioni sulla pagina, imposta delle call to action e poni in essere tutti quegli step preparatori che ti permetteranno di essere pronto per le successive mosse.

Crea dei contenuti adatti alla piattaforma

Un errore che molti utenti non esperti in strategie di social media marketing spesso commettono è quello di pubblicare e diffondere gli stessi contenuti su tutte le piattaforme. In realtà, però, non tutti i tipi di testi, immagini e video sono identicamente adatti a Facebook e TikTok, Instagram e LinkedIn.

Il compito del social media marketer dovrà pertanto essere quello di creare contenuti specifici per il proprio target, ponderandoli con le caratteristiche della piattaforma di destinazione.

Nel far ciò, abbi anche cura di pubblicare il contenuto nei tempi più ottimali: come il tuo specialista di riferimento potrà ben confermare, ogni social media ha i suoi tempi di interazione preferiti, e – peraltro – questi cambieranno a seconda che si rivolta a un pubblico consumer, piuttosto che a un pubblico business.

Qualche esempio? Diverse ricerche indicano che il momento migliore per postare un contenuto su Facebook, in ottica B2C, sia la tarda mattinata o il pomeriggio / sera dei primi giorni della settimana. Il momento migliore per poter pubblicare post B2B su LinkedIn è invece rappresentato dalle prime ore della mattina, o le ultime ore del pomeriggio, dei giorni centrali della settimana.

Rivolgiti ad un’agenzia di social media marketing

Fin qui, alcune indicazioni che dovrebbero permetterti di disporre di una panoramica sintetica di cos’è e cosa accade con il social media marketing. Ed è molto probabile che dalle righe di cui sopra ti possa essere convinto che in realtà non ci siano dei passi “predefiniti” e validi per tutte le aziende. 

Il social media marketing, così come ogni altra forma di strategia di marketing, necessita infatti di un’adeguata personalizzazione che possa permetterti di declinarla sulla base delle caratteristiche specifiche della tua organizzazione, settore, obiettivi.

Proprio per questo motivo ti consigliamo di rivolgerti ad un’agenzia qualificata in cui trovare social media marketer che potranno prendere in carico le tue esigenze, e condividere con te le migliori strategie per consentirti un pronto raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Contattaci senza impegno per saperne di più!

Articoli correlati

aumentare follower su Instagram
Social Media Marketing
Silvia

Come aumentare follower su instagram: Guida Passo dopo Passo

La presenza di un brand su Instagram è divenuta fondamentale, negli ultimi anni, il social “delle foto” si è trasformato in una vera e propria risorsa, per questo motivo aumentare follower su Instagram è necessario per far crescere il fatturato dell’azienda e la sua esposizione al pubblico. Creare contenuti importanti e visivamente piacevoli stimola il

Leggi Tutto »
inbound social media marketing
Digital Marketing
Silvia

Inbound social media marketing: una strategia che funziona

Tra le varie strategie da mettere in atto per crescere sul web, l’inbound social media marketing è una delle migliori. Di per sé, l’inbound marketing online è già molto efficace. In quanto seguendo questa strategia si ha la possibilità di attrarre e convertire possibili clienti con contenuti accattivanti e di valore. Per questo motivo, l’uso

Leggi Tutto »
Torna su

Questo sito web utilizzi cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare traffico. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi