Lead generation marketing: strategie consigliate

Se sei interessato al mondo del commercio digitale o hai un’attività online di certo hai sentito parlare di: lead generation marketing.

Il marketing leads generation o strategia di lead generation è alla base di ogni attività e progetto online, in quanto permette di raccogliere i dati e contatti degli utenti.

La raccolta dei dati di contatto degli utenti è molto importante per qualunque brand.

Perché solo attraverso l’acquisizione lead (contatti) si ha la possibilità di attuare al meglio le proprie strategie e ottenere di conseguenza vendite e conversioni.

Ma la lead generation cos’è? Quali sono le strategie per creare una campagna di lead generation? Scopriamolo insieme!

Definizione di lead generation marketing

Il significato di lead generation (tradotto: generazione di contatti) fa riferimento a tutte quelle strategie e azioni che hanno come obiettivo finale la raccolta dei dati di contatto degli utenti.

Una strategia di lead generation marketing, dunque, mira a convertire gli utenti “freddi” che ancora non conoscono il tuo brand o prodotto, in utenti “tiepidi” che lasciano il loro contatto in quanto interessati al servizio o bene proposto dal tuo marchio.

Ottenuto il contatto, con la giusta strategia di marketing leads generation è possibile: attrarre potenziali clienti, instaurare con loro un dialogo, riuscire a guadagnare la loro fiducia e infine portarli a scegliere il tuo brand per l’acquisto di un prodotto/servizio, invece della concorrenza.

A differenza delle vecchie “chiamate a freddo” una strategia di lead generation punta a incuriosire l’utente che in cambio di un incentivo o di una risposta a un problema specifico, sceglie spontaneamente di lasciare il suo contatto.

Sarà poi tuo compito riuscire a convincerlo a fare un acquisto o a utilizzare il tuo servizio.

Quali sono le principali strategie di lead generation

L’acquisizione di lead può essere effettuata sfruttando diverse strategie di digital marketing che portino l’utente interessato a lasciare la sua e-mail o il suo numero di telefono per essere ricontattato.

Per riuscire a creare una strategia efficace, il primo passo è realizzare un lead magnet. Il lead magnet o calamita per i contatti è il punto di partenza dal quale partire per riuscire ad attrarre gli utenti.

Un lead magnet dev’essere realizzato sulla base del prodotto o servizio offerto.

Tra i principali “magneti” possiamo trovare:

  • Offerta di uno sconto o di un voucher
  • Un e-book d’interesse per l’utente gratuito
  • Un mini corso gratuito
  • L’invio di un campione gratuito a casa dell’utente
  • La partecipazione a un concorso a premi
  • Proporre un programma fedeltà
  • Creare un contest sui social media
  • Offrire l’accesso a un “club” o “gruppo” esclusivo

Scelto il lead magnet da utilizzare per riuscire ad attrarre l’attenzione dell’utente è possibile utilizzare diverse strategie o meglio strumenti per la raccolta dei contatti. Ecco i principali!

Form sul sito web

Uno degli strumenti che si possono sfruttare per ottenere e-mail e contatto telefonico degli utenti che raggiungono il tuo sito è attraverso un form.

Per invogliare gli utenti a compilare il form bisogna però dargli qualcosa in cambio, ossia utilizzare il lead magnet migliore, per convincere i potenziali clienti a lasciare il loro contatto.

Naturalmente, il lead magnet dovrà essere basato sul target e sulla user personas del vostro brand.

Facebook e Social Ads

Le Ads sui social network possono riuscire a convogliare più velocemente l’attenzione di un utente verso un determinato prodotto o servizio, oppure verso un contest.

I social network oggi sono alla base di una buona strategia di lead generation marketing. Ma come riuscire a coinvolgere il proprio traffico utente sui social a lasciare un contatto?

Come anticipato, anche sui social bisogna saper sfruttare un magnete, ossia dare agli utenti qualcosa di valore in cambio del loro contatto.

Naturalmente, non potendo lasciare la loro e-mail direttamente sui social network sarà necessario indirizzare con un link l’utente verso una: landing page, un form di contatti, un sondaggio, una pagina d’atterraggio dove poter lasciare la loro e-mail o contatto telefonico.

Landing page

Lo strumento migliore per generare e raccogliere contatti con la propria strategia di lead generation marketing è la landing page.

La landing page è una pagina di atterraggio che viene studiata e realizzata appositamente per riuscire a far compiere agli utenti un’azione o una conversione, lasciando i propri dati o procedendo anche direttamente all’acquisto di un prodotto o servizio.

L’utente dopo essere attratto dal tuo lead magnet, dovrebbe essere indirizzato su una landing page che mediante contenuti testuali, video e d’immagine porta l’utente a lasciare il suo contatto all’interno di un form per ottenere un bonus o comunque per avere maggiori informazioni su un prodotto o servizio.

Articoli correlati

Web Advertising
Digital Marketing
Marketing Formula

Web Advertising: cos’è? Chi è il web advertiser?

Da diversi anni il modo di comunicare, informarsi e interagire è cambiato, oggi le aziende devono intercettare il proprio target utilizzando una comunicazione prevalentemente online. L’utilizzo diffuso dei dispositivi mobili e l’evoluzione delle reti internet, ha portato oltre il 90% dei consumatori a spostare l’attenzione online, in particolar modo, quando si tratta di acquistare un

Leggi Tutto »
campagne dem
Digital Marketing
Marketing Formula

Cosa sono e come usare le campagne DEM?

Le campagne DEM sono uno dei tanti strumenti di marketing a disposizione delle aziende e dei professionisti per far crescere il business. L’utilizzo delle DEM può avere diverse finalità, tra cui quella di migliorare il dialogo con i propri clienti e di proporre offerte mirate e di reale interesse per il proprio pubblico. In particolare,

Leggi Tutto »
spotify advertising
Digital Marketing
Marketing Formula

Come utilizzare la piattaforma di annunci Spotify Advertising

Spotify conta più di 400 milioni di utenti attivi in tutto il mondo e quasi 170 milioni utilizzano un account premium. Un utente trascorre mediamente circa 3 ore al giorno su Spotify, con questi numeri è facile intuire l’importanza di Spotify Advertising. Parliamo della piattaforma pubblicitaria di Spotify che permette la creazione e la gestione

Leggi Tutto »
Torna su

Questo sito web utilizzi cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare traffico. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi