Google ads cos’è, come funziona e come integrarlo alla strategia digitale

Google ads cos’è? È il noto sistema pubblicitario offerto da Google per la creazione e la gestione delle inserzioni pubblicitarie a pagamento.

Tramite il suo utilizzo, gli annunci sponsorizzati appaiono nei risultati di ricerca e in appositi spazi pubblicitari su altri siti che appartengono alla rete display.

Un’azienda o un professionista che vogliono promuoversi efficacemente online, devono includere, all’interno della propria strategia digitale, anche uno strumento come Google Ads.

La digital strategy include una serie di strumenti e azioni che hanno lo scopo di portare l’azienda a raggiungere gli obiettivi desiderati.

Cos’è Google Ads (AdWords)?

Google Ads è uno strumento completo e flessibile che permette di realizzare della campagne pubblicitarie a pagamento in base al budget a disposizione.

Promuoversi con Adwords vuol dire raggiungere in modo immediato una quantità elevata di utenti interessati ai prodotti/servizi venduti, nel momento esatto in cui li stanno ricercando.

È possibile decidere quanto investire, quando pubblicizzarsi (scegliendo ore e giorni specifichi o mettendo in pause le campagne) e definire il target a cui mostrare la pubblicità.

Con Google Ads gli inserzionisti pagano determinate parole chiave per far sì che il loro sito web appaia nei risultati di ricerca a pagamento quando un utente digita proprio quelle keywords.

Viene definito anche tool di performance marketing , perché permette di ottenere sempre risultati tracciabili e misurabili.

Differentemente da altre tipologie di pubblicità, con Google Ads, l’inserzionista paga solo sui clic effettivi ricevuti e non sulla semplice visualizzazione dell’annuncio. 

Google adwords come funziona

Il funzionamento di Google AdWords richiama quello delle aste: quando un utente ricerca una keywords su Google, il motore di ricerca elabora un’asta automatica che, in base a vari fattori, decide quali inserzioni pubblicitarie mostrare, le posizioni e il CPC di ogni inserzionista.

Gli inserzionisti stabiliscono il proprio budget massimo da spendere per un click, tuttavia, non è sempre l’offerta più alta a vincere.

Infatti, Google tiene in considerazione la spesa e la qualità dell’annuncio, per garantire ai propri utenti la migliore esperienza.

La posizione degli annunci è determinata dall’Ad Rank, punteggio assegnato agli annunci che competono sulle keywords.  

Ad Rank = Offerta massima X Punteggio Qualità

Il punteggio qualità è una metrica utilizzata da AdWords per stabilire la pertinenza e l’utilità dell’annuncio per gli utenti. La sua valutazione si basa sul CTR dell’annuncio, sulla pertinenza della keyword e sulla qualità del link di atterraggio.

L’annuncio che ottiene l’Ad Rank più alto finisce in prima posizione nella sezione degli annunci a pagamento all’interno della pagina di ricerca.

L’asta penalizzata gli inserzionisti che ottengono un basso punteggio di qualità. Questi avranno anche un CPC superiore rispetto a chi ha ottenuto punteggi di qualità elevati. Puoi saperne leggendo la guida ufficiale delle aste su Adwords.

Campagne Adwords cosa sono

Google Ads permette di pubblicizzare la propria attività tramite vari tipi di campagne Adwords.

La prima cosa da fare è capire quali sono gli obiettivi che si vogliono ottenere con la campagna ADS: vendite, lead generation, traffico al sito web, considerazione del brand o del prodotto, notorietà del brand, copertura, promozione app.

Tipologie di Campagne Adwords

In base alla scelta della campagna Adwords, viene definito anche dove gli utenti e i potenziali clienti visualizzeranno l’annuncio.

Le tipologie principali sono:

  • Campagne Rete di Ricerca
  • Campagne Rete Display
  • Campagne Shopping
  • Campagne Video
  • Campagne universali per App

Campagne di rete di ricerca

Mostrano gli annunci all’interno dei risultati di ricerca a pagamento di Google e altri motori partner, in base a determinate parole chiave che si trovano nei gruppi di annunci. Ideali per obiettivi di lead generation e sales.

Campagne Rete Display

Vengono mostrati annunci testuali e visuali in altri siti web, selezionabili tramite metodi di targeting. Ad esempio, per target, keywords, argomenti o attraverso i posizionamenti gestiti. Ideali per attività di lead generation e obiettivi di brand awareness.

Campagne Shopping

I commercianti possono caricare un feed di prodotti nel Merchant Center, inserendo immagini e una breve descrizione. Questi saranno poi mostrati nei risultati ricerca. Ideali per obiettivi di sales generation.

Campagne video

Permettono di mostrare annunci video inserendoli su contenuti video presenti su Youtube e sulla Rete Display. Ideali per promuovere contenuti video sulla piattaforma di streaming e generare traffico e contatti.

Campagne universali per App

Questo tipo di campagne permettono la promozione delle app su Google Play, Ricerca Google, Youtube, altre app e siti web sulla Rete Display. Consistono nella creazione di un annuncio personalizzato che ha lo scopo di aiutare gli inserzionisti ad aumentare le installazioni e a generare conversioni in-app.

Google Ads è sempre efficace?

Ora che abbiamo capito Google Ads cos’è e come funziona, possiamo dire si tratta di una piattaforma molto efficace per la promozione online, tuttavia, non sempre porta ai risultati sperati se vengono a mancare alcuni presupposti fondamentali per ottenerli.

In base al tipo di attività, alla concorrenza su AdWords, alle keywords scelte e alla loro pertinenza con il settore, possono verificarsi scenari diversi.

Per poter avere successo con AdWords bisogna partire da alcuni requisiti minimi, ovvero: impostare correttamente le campagne, utilizzare keywords in target e proporre annunci con un copy ben scritto.

Data la complessità della piattaforma Google Ads, per avviare campagne Adwords di successo è consigliato affidarsi a degli esperti.

Articoli correlati

ads in linkedin
Social Media Marketing
Marketing Formula

Far crescere il business e aumentare la visibilità con le Ads in linkedin  

Linkedin è il social network pensato per i professionisti che vogliono ottenere visibilità creando una sorta di cv online e una rete di contatti all’interno del proprio settore di riferimento. Grazie alle campagne Linkedin ads è possibile creare dei messaggi ad hoc per conseguire obiettivi specifici. Prima di fare advertising su Linkedin, bisogna definire in

Leggi Tutto »
Kpi in marketing
Digital Marketing
Marketing Formula

Strategie digitali: misurare le performance con i Kpi in marketing

Per comprendere l’andamento di un’attività, vengono utilizzati degli indicatori (KPI), fondamentali per misurare le prestazioni e l’efficienza di un’organizzazione. Nel digital marketing permettono di valutare l’andamento di un sito web, di un e-commerce, di una campagna Ads, di una strategia di social media marketing e di tutte quelle attività programmate per raggiungere degli obiettivi di

Leggi Tutto »
Digital Marketing
Marketing Formula

Marketing: definizione, concetto e settori di applicazione

Il marketing è uno strumento fondamentale per le aziende che vogliono avviare un business di successo. La definizione di marketing è molto ampia e si arricchisce di varie sfumature in base al settore di applicazione. All’inizio, il termine “marketing” indicava, in particolar modo, l’inserimento di un logo o di un immagine su un prodotto, un

Leggi Tutto »
Torna su

Questo sito web utilizzi cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare traffico. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi