Funnel lead generation: come realizzarne uno che funziona

Un funnel lead generation è un passaggio obbligato per “catturare” potenziali clienti e crescere. Nel marketing la sua importanza è fondamentale. Questo, infatti, è un processo che può fornire un notevole ritorno economico, se eseguito con precisione, e aumentare i clienti fidelizzati nel corso del tempo.

Il funnel lead generation presenta sempre la classica forma ad “imbuto”, quindi durante la prima fase si cercherà di raggiungere il maggior numero di clienti potenziali. Una volta entrati in questo percorso man mano che saranno “scremati”, attraverso le giuste strategie, alla fine nel top of the funnel resteranno solo coloro che si trasformeranno in reali acquirenti.

Ma per capire come creare un lead generation funnel che funzioni, bisogna prima sapere di cosa si tratta. Scopriamolo insieme!

Funnel lead generation: cos’è e come funziona

Un lead generation funnel è un processo di marketing che permette di acquisire nuovi contatti – lead – e accompagnarli attraverso un percorso di “crescita”, tramite newsletter, ebook in omaggio o webinar, fino a trasformarli in clienti che acquisteranno il prodotto o il servizio che si offre.

Questo si presenta, di fatti, almeno a prima vista come un meccanismo semplice. In realtà, lavorare alla creazione e gestione di un funnel lead è molto più complesso, e richiede l’intervento di professionisti, se non si vuole rischiare di non ottenere alcun risultato.

Per riuscire a generare interesse tra i potenziali lead si deve creare un’attrattiva, con la quale si risponde a un problema, a una domanda, o con la quale si offre una possibile soluzione.

Il lead magnet permette di invitare gli utenti a lasciare i propri dati per ricevere ulteriori informazioni, notizie, aggiornamenti oppure qualche omaggio, come un ebook, una parte di un corso, uno sconto, un prodotto in prova o la partecipazione a un webinar gratuito.

Il funnel lead generation inizia a funzionare in quel momento. Quando si raccolgono i primi nomi, con lo scopo di portarli ad acquistare alla fine del percorso. Chiaramente il tutto va adattato al prodotto o al servizio che si intende vendere. La base è la stessa, ma bisogna essere in grado di creare funnel adatti alle proprie esigenze di marketing.

Il funzionamento è “semplice”, ma la realizzazione del funnel richiede il rispetto di alcuni passaggi fondamentali, se vogliamo che funzioni. Vediamo insieme quali sono.

Creare un buon lead generation funnel

Realizzare un funnel lead generation che funziona è una strategia importante per far crescere il proprio business al meglio anche online.

Le fasi più importanti fasi di un lead generation funnel sono:

  • Prima fase: consapevolezza
  • Seconda fase: profilazione del lead
  • Terza fase: contenuti mirati
  • Quarta fase: vendita

Il primo obiettivo di un funnel lead generation è senz’altro quello di attirare quanti più contatti possibili per farsi conoscere e far conoscere il brand. A tal proposito è possibile sfruttare le tecniche di content marketing come il blog e i contenuti per la SEO. L’importanza di un buon posizionamento sui motori di ricerca è fondamentale per attrarre nuovi lead. Oltre al traffico organico è possibile sfruttare anche quello generato dalla pubblicità a pagamento su Google oppure dai social media.

Nella seconda fase, l’obiettivo è quello di raccogliere i contatti e profilarli. In questo caso andranno bene landing page che consentono ai potenziali clienti di lasciare i propri dati in cambio di qualcosa: un ebook, la partecipazione a un webinar gratuito, un anticipo di un libro o di un corso e così via. Si inizia così un processo di profilazione dei lead, ossia la raccolta di contatti che siano potenzialmente interessati all’acquisto finale.

Nella terza fase è importante creare contenuti mirati per i contatti che hanno mostrato particolare interesse. Sono coloro che hanno chiesto informazioni, cercato un contatto diretto con il reparto vendite e così via.

Per loro vale la pena costruire una corsia preferenziale di contenuti diversi, che li spingano ad arrivare alla fine del funnel stesso, per riuscire a trasmettere i propri contenuti è possibile sfruttare sia l’e-mail marketing sia i principali social media.

La quarta fase è rappresentata dalla chiusura del funnel lead generation: quando i potenziali diventano clienti e fanno la loro scelta.

I funnels lead generation hanno quindi il compito di condurre perfetti sconosciuti lungo un percorso che terminerà con una vendita e la trasformazione dei contatti in reali clienti.

Naturalmente, dopo aver trasformato i propri contatti in clienti, sarà possibile continuare a far fruttare questo funnel, grazie ad una corretta strategia di lead nurturing, che aiuta a indurli a fare acquisti ripetuti oppure ad usufruire dei nuovi servizi offerti.

Hai bisogno di costruire un funnel che funzioni e vuoi una consulenza professionale? Non esitare e contatta noi di Marketing Formula! Insieme potremmo realizzare una strategia di inbound marketing che funzioni e ti permetta di aumentare clienti e profitti!

Articoli correlati

aumentare follower su Instagram
Social Media Marketing
Silvia

Come aumentare follower su instagram: Guida Passo dopo Passo

La presenza di un brand su Instagram è divenuta fondamentale, negli ultimi anni, il social “delle foto” si è trasformato in una vera e propria risorsa, per questo motivo aumentare follower su Instagram è necessario per far crescere il fatturato dell’azienda e la sua esposizione al pubblico. Creare contenuti importanti e visivamente piacevoli stimola il

Leggi Tutto »
inbound social media marketing
Digital Marketing
Silvia

Inbound social media marketing: una strategia che funziona

Tra le varie strategie da mettere in atto per crescere sul web, l’inbound social media marketing è una delle migliori. Di per sé, l’inbound marketing online è già molto efficace. In quanto seguendo questa strategia si ha la possibilità di attrarre e convertire possibili clienti con contenuti accattivanti e di valore. Per questo motivo, l’uso

Leggi Tutto »
Torna su

Questo sito web utilizzi cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare traffico. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi