Funnel digital marketing: ecco come ti permette di aumentare le vendite

Il funnel digital marketing è uno strumento essenziale per trasformare le semplici visite al vostro sito web in una vendita.

Del resto, un sito web o un e-commerce che non convertono, non servono a nulla. Nel marketing il “funnel” è un “imbuto” nel quale facciamo entrare la nostra possibile clientela, poco alla volta.

Si fa e si faceva prima dell’avvento del digitale e si amplia, ora, grazie a internet, che ha reso il funnel di vendita protagonista indiscusso di tutte le strategie di digital marketing.

Vedremo come può aiutarvi ad aumentare le vendite, osservando le caratteristiche fondamentali che lo renderanno davvero efficiente.

Caratteristiche del funnel digital marketing

Se state cercando di farvi conoscere e di conseguenza proporre i vostri prodotti o servizi, avrete certamente sentito parlare del digital funnel marketing.

Avrete forse anche provato a crearne uno e probabilmente siete qui per capire come può esservi d’aiuto, facendo aumentare le vendite del vostro prodotto o servizio.

Un buon funnel ha caratteristiche molto chiare:

  • acquisire nuovi contatti (lead)
  • convertire questi contatti in clienti
  • convincere i clienti ad aumentare il volume di acquisto, quindi fidelizzare.

Senza questi passaggi, un funnel digital marketing non potrà produrre i risultati desiderati. Ma come fa questo semplice sistema a generare più vendite? Lo vediamo insieme, studiandone i fattori principali.

Aumentare le vendite con il funnel digital marketing 

Per aumentare le vendite, dovrete essere in grado di creare esperienze digitali che mettano il cliente al centro della comunicazione. Il possibile cliente deve interagire, sentirsi coinvolto, compiere azioni.

Ma come fare? Creando un funnel di vendita con questi elementi chiave:

  • conoscenza del brand
  • scoperta del brand
  • considerazione
  • conversione
  • fidelizzare

Immaginate il funnel digital marketing come un vero e proprio imbuto. Dovrete fare in modo, in un primo tempo, di attirare i possibili clienti interessati verso di voi, con contenuti di valore – magari attraverso landing page – che li portino poi a conoscervi.

In una prima fase, infatti, dovrete aumentare la vostra “awarness”, esporvi, far conoscere il brand e coinvolgere il pubblico.

Successivamente, lo stesso pubblico che ha mostrato interesse, dovrà essere guidato attraverso il sito, convinto a restare il più a lungo possibile per conoscervi, approfondire i temi che gli interessano e prendere confidenza.

In questa fase, potreste aver raccolto dei dati, attraverso l’iscrizione alla newsletter e tramite una buona campagna di email marketing starete spiegando ai vostri lettori chi siete, cosa fate, quali soluzioni proponete per i loro problemi.

Queste fasi, in un digital funnel marketing, sono le più importanti. Una volta superato il primo scoglio, arriva la conversione, ossia la capacità di trasformare i visitatori in persone realmente interessate e di conseguenza in clienti paganti.

Con loro dovrete essere in grado di costruire un rapporto di fiducia, di ascolto. Un nuovo cliente non deve sentirsi abbandonato, il lavoro del funnel di vendita continua anche dopo!

Tenete conto che il funnel digital marketing può essere diviso in più porzioni, utili per capire come funziona:

  • TOFU – top of the funnel
  • MOFU – middle of the funnel
  • BOFU – bottom of the funnel

La parte più alta del funnel è quella che si riferisce alle primissime interazioni col vostro brand. La parte in mezzo, il MOFU, è la parte che vi sarà utile per trasformare una semplice conoscenza del vostro marchio in azioni concrete.

La parte finale, invece, riguarda la vendita vera e propria, il momento in cui, in teoria il vostro cliente esce dal funnel. Momento utile per fidelizzare attraverso campagne mirate e portarlo ad acquistare di nuovo i vostri servizi o prodotti.

Hai bisogno di un funnel marketing che funzioni davvero? Contattaci e scopri il Funnel Marketing Formula, una strategia ottimale per riuscire a ottenere il massimo dalla tua attività online.

Articoli correlati

cos'è una landing page
Funnel Marketing
Silvia

Cos’è una landing page: come funziona e crearne una

Tra gli strumenti più efficaci dell’inbound marketing, c’è senz’altro la landing page, il suo potere di conversione è notevole, ovviamente se realizzata a regola d’arte, ma cos’è una landing page? In questa guida vi daremo la sua definizione e capiremo perché è importante all’interno di una strategia di web marketing. Oltre a questo scopriremo insieme

Leggi Tutto »
testi persuasivi
Digital Marketing
Silvia

Testi persuasivi: come creare contenuti efficaci?

I testi persuasivi fanno parte del copywriting improntato alla vendita. Non a caso si chiamano “persuasivi”! Servono per persuadere le persone a compiere determinate azioni. Questo tipo di testi viene utilizzato nell’email marketing, nelle pagine dei siti web, nelle landing page e nei volantini o negli opuscoli di vendita. I testi persuasivi sono alla base,

Leggi Tutto »
cosa vuol dire target
Digital Marketing
Silvia

Cosa vuol dire target e perché individuarlo per la propria strategia

Cosa vuol dire target? Se avete un’azienda saprete bene che i vostri prodotti o servizi sono indirizzati verso uno specifico target. Di esso fanno parte i potenziali clienti, per i quali ogni giorno si creano fini strategie di web marketing con lo scopo di raggiungerli. Senza un target preciso, non potreste porvi degli obiettivi. Pertanto,

Leggi Tutto »
Torna su

Questo sito web utilizzi cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare traffico. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi