Esempio di Funnel per il web marketing: come crearne uno

Strutturare un buon funnel è importante per far crescere la popolarità di una società e per trovare nuovi clienti, ecco perché un esempio di funnel per il web marketing può aiutarti a crearne uno ideale per la tua attività.

Gli esempi di funnel (come un funnel lead generation; funnel inbound marketing ecc…) presentano tutti alla base alcuni concetti comuni: farsi conoscere, acquisire contatti, portarli a fidarsi e convertirli in clienti.

Molto importante è però avere ben a mente un esempio di funnel chiaro, adattabile a ogni esigenza, perché creare un funnel con la giusta struttura aiuta a raggiungere gli obiettivi posti in partenza. Come costruire un funnel che funzioni?

Scopriamo insieme un esempio di funnel efficace, da applicare alla lettera per ottenere ottimi risultati!

Esempi di funnel: come funziona?

Il funnel è letteralmente un “imbuto”, nel quale saranno inseriti contatti successivamente trasformati – seguendo una determinata strategia – in possibili clienti e infine in clienti paganti. Come funziona questa strategia?

Un buon funnel inizia con una landing page sulla quale approderanno i primi contatti. Attraverso un lead magnet, coloro che desiderano saperne di più, lasceranno i dati, che finiranno in una mailing list. Partiranno poi una serie di email mirate, che serviranno per profilare meglio i contatti e smuovere la curiosità di quelli più interessati.

Saranno loro a ricevere informazioni più accurate e poi a trasformarsi in buona parte in clienti paganti. Vediamo ora un esempio di funnel, studiando accuratamente la sua struttura.

Esempio di funnel: come strutturare un buon funnel di vendita

La struttura del funnel passa attraverso obiettivi e fasi. Se si vuole ottenere qualche risultato è bene non distaccarsi dalla strategia necessaria a raggiungere i giusti risultati. Partiamo!

Primo passaggio: analizzare il pubblico potenziale

Meglio si conoscere il proprio pubblico, più il funnel di vendita avrà successo. Ricordiamoci che il funnel è una strategia di marketing mirata, verso le persone che sono realmente interessate a un prodotto o a un servizio.

Secondo passaggio: attirare l’attenzione

Un buon funnel di vendita può definirsi tale quando attrae le persone, con contenuti di valore per il possibile pubblico. In questa fase si possono scegliere contenuti organici – social media o blog – oppure contenuti derivanti da sponsorizzate che conducano il pubblico a delle informazioni importanti, utili a far crescere la consapevolezza dell’azienda.

Terzo passaggio: landing page

Un buon esempio di funnel marketing è sempre dato da quelle strategie che comprendono una parte di pubblicità a pagamento – su social e/o motori di ricerca – e che sfruttano il potere di una landing page.

Una pagina che informi sul prodotto o servizio e la possibilità, per chi vi “atterra”, di lasciare i propri contatti in cambio di qualcosa.
Può essere l’iscrizione a una newsletter, ma anche un ebook gratis, un webinar, un prodotto informativo.

Quarto passaggio: la campagna di email marketing

Senza questa campagna, il funnel di vendita si ferma. I dati raccolti andranno sfruttati per una buona campagna di email marketing, che informi, attiri, convinca con le giuste parole, idee e promozioni, i contatti a chiedere maggiori informazioni e a voler proseguire il percorso.

Nell’esempio di funnel che stiamo facendo, questo passaggio è forse uno dei più importanti. E’ il momento di tenere alta l’attenzione e convertire i contatti in possibili acquirenti.

Quinto passaggio: restare sempre in contatto

La campagna non deve fermarsi, i contatti vanno invogliati con ulteriori informazioni, sconti, coupon, contenuti interessanti. Non vanno lasciati soli o si dimenticheranno del prodotto offerto e tutto sarà stato inutile.

Se sei interessato alla realizzazione di un funnel per la tua attività scopri il: Funnel Marketing Formula. Contattaci per una consulenza! In questo modo potremmo lavorare insieme alla tua strategia di inbound marketing.

Articoli correlati

Web Advertising
Digital Marketing
Marketing Formula

Web Advertising: cos’è? Chi è il web advertiser?

Da diversi anni il modo di comunicare, informarsi e interagire è cambiato, oggi le aziende devono intercettare il proprio target utilizzando una comunicazione prevalentemente online. L’utilizzo diffuso dei dispositivi mobili e l’evoluzione delle reti internet, ha portato oltre il 90% dei consumatori a spostare l’attenzione online, in particolar modo, quando si tratta di acquistare un

Leggi Tutto »
campagne dem
Digital Marketing
Marketing Formula

Cosa sono e come usare le campagne DEM?

Le campagne DEM sono uno dei tanti strumenti di marketing a disposizione delle aziende e dei professionisti per far crescere il business. L’utilizzo delle DEM può avere diverse finalità, tra cui quella di migliorare il dialogo con i propri clienti e di proporre offerte mirate e di reale interesse per il proprio pubblico. In particolare,

Leggi Tutto »
spotify advertising
Digital Marketing
Marketing Formula

Come utilizzare la piattaforma di annunci Spotify Advertising

Spotify conta più di 400 milioni di utenti attivi in tutto il mondo e quasi 170 milioni utilizzano un account premium. Un utente trascorre mediamente circa 3 ore al giorno su Spotify, con questi numeri è facile intuire l’importanza di Spotify Advertising. Parliamo della piattaforma pubblicitaria di Spotify che permette la creazione e la gestione

Leggi Tutto »
Torna su

Questo sito web utilizzi cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare traffico. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi